Aspetto il (primo) tramonto dal mare

Siamo alla fine di questo periodo. Che già da tempo sta annunciando la sua fine. Basterebbe guardare la tv per rendersene conto. Per...

Confido nei giovani

L’ho conosciuto a Raviscanina, in occasione del premio organizzato da Lelio De Sisto e che è diventato un appuntamento fisso nel nostro...

Mi manca la strada

Quell’ERA suona come un verbo tombale. Un verbo che si fa fatica ad usare anche con chi non c’è più. Per una predisposizione che abbiamo...

La scuola fa più paura della giustizia

Per lui la legalità è come un maglione. Anche, anzi, soprattutto, in un luogo come Caivano e il Parco Verde, dove vive e resiste da...

SOS FAMIGLIE

“L’esperienza non è ciò che accade a un uomo: è ciò che un uomo fa con quel che gli accade”. Questa frase dello scrittore Aldous Leonard...

Parlare di campionato di calcio è immorale

È cominciato tutto lì. Al Trionfale, a Roma. Grazie ad un’amica comune, Laura, ad un libro potente e ad un camioncino che dall’interno...

La consapevolezza che lievita come il pane

Uno sguardo. Un dettaglio. Una foglia che si agita elegante come un ventaglio fragile, mentre il vento la solletica. E poi ombre, luci,...

Oggi è importante dire "ti voglio bene"

Psicologo, psicoterapeuta e vittimologo, l'ho conosciuto tempo fa per confrontarci su un tema delicato come quello dei minori di...

I numeri? Sono ignoranti e arroganti

Odora di Napoli la sua scrittura. Dell’umido di quei vicoli sempre all’ombra, delle case che sono stanze senza intimità, aperte su...

L'Ordinario... nello straordinario

Il nostro è uno di quei lavori fatti di mille incontri, volti, sorrisi, abbracci, conoscenze, condivisioni di momenti estremi,...

Quando il tempo è sospeso...

La sua missione è ridar voce alle vittime innocenti di mafia. Lo ha fatto con la piccola Annalisa Durante, con l’altro casalese Domenico...

L'AP non si ferma!

Forse aveva ragione Giancarlo Siani. Forse è proprio vero che ci sono giornalisti e giornalistigiornalisti (proprio così… tutto...

La nostra piazza di spaccio di libri a Scampia

Le mafie si combattono tra i banchi di scuola. Con le penne in mano. Con la testa piena di parole e storie. Con i libri sotto il braccio,...

Dobbiamo puzzare di verità

“I nostri antenati lavoravano, faticavamo, mettevano su famiglia e il più delle volte non lo facevano per affermare se stessi. Ma per...

Gli apici insospettabili dell'adattamento

Collettivo a geometrie variabili. Dal multiforme ingegno. Appassionati di calcio - un tempo - al punto di scegliere un’ala sinistra del...

Non si infiltrano: sono già infiltrate!

È inodore e incolore. Sa di abbraccio rassicurante, di pacca sulla spalla. Ha lo sguardo del padre di famiglia che vuole tranquillizzare...